17.2 C
Catania
15 Mag 2021

Pfizer efficace al 99% già con la prima dose

MondoPfizer efficace al 99% già con la prima dose

LONDRA – Il vaccino anti Covid di Pfizer/BioNTech è in grado di generare una robusta risposta immunitaria sul 99% delle persone già dopo una singola dose. Lo conferma uno studio aggiornato reso noto oggi e realizzato dopo milioni di somministrazioni in Gran Bretagna: Paese che ha scommesso – apparentemente con successo stando ai dati – su un iniziale ampliamento dell’intervallo fra prima dose e richiamo fino a 11-12 settimane nella sua campagna vaccinale, per massimizzare l’utilizzo delle forniture al momento disponibili, malgrado l’intervallo consigliato per questo specifico antidoto sia di 4 settimane.

Lo studio – condotto su campioni di dati incrociati fra il 9 dicembre e il 9 febbraio scorsi dalle università di Sheffield, Oxford, Liverpool, Newcastle e Birmingham – suggerisce in particolare una protezione pressoché totale contro il rischio di sviluppare forme acute o mortali dell’infezione già con una singola dose, a partire da due settimane dopo l’iniezione.

Per il momento non si tratta ancora d’una ricerca vagliata da scienziati esterni – detta peer reviewed – ma questo passaggio è atteso a breve. E comunque appare molto incoraggiante secondo uno dei responsabili, il professor Thushan de Silva, dell’University of Sheffield, in termini di “risposta indotta da una singola dose di vaccino su cellule T e anticorpi”.

Anche altri studi scientifici britannici hanno suggerito nelle ultime settimane risultati positivi a vasto raggio contro i contagi gravi da Covid già dopo una sola dose, sia di vaccino Pfizer sia di vaccino AstraZeneca (per il quale peraltro l’intervallo lungo di 11 settimane è risultato alla fine essere ideale e consigliato).

Gli stessi ricercatori inglesi considerano comunque vitale il richiamo vaccinale per questi due sieri, per quanto differito, per una protezione immunitaria totale rispetto alla potenzialità di entrambi.

sabato 15 Maggio 2021

Correlati

I più letti