17.2 C
Catania
15 Mag 2021

Prima o poi viaggeremo: ecco tutte le destinazioni da Catania

SiciliaPrima o poi viaggeremo: ecco tutte le destinazioni da Catania

CATANIA – La Sac, la Società di gestione dell’aeroporto di Catania, ha calcolato che secondo le previsioni della direzione commerciale e marketing nella settimana delle festività pasquali, ed esattamente da giovedì 1 a martedì 6 aprile 2021, i passeggeri che transiteranno presso lo scalo catanese saranno circa 66.220, 34.185 in arrivo e 32.035 in partenza.

Di questi, i passeggeri nazionali saranno 59.920 (31.000 in arrivo e 28.920 in partenza) mentre i passeggeri internazionali saranno 6.300 (3.200 in arrivo e 3.100 in partenza).

Impossibile il confronto con il 2020: in pieno lockdown, il periodo delle festività pasquali dello scorso anno aveva fatto registrare appena 19 voli nazionali – contro i 269 del 2021 – e non aveva visto operare alcun volo internazionale.

Il paragone con il 2019, invece, restituisce un quadro completamente diverso: due anni fa, i passeggeri nazionali (sempre nel periodo compreso tra il mercoledì prima di Pasqua e il giorno dopo Pasquetta) erano stati 133.828.

Il calo della Pasqua 2021 rispetto all’ultimo anno pre-pandemia è dunque del 55% per quanto riguarda il comparto nazionale e del 92% per quello internazionale.

Domenica prossima il cambio dell’orario e il passaggio dall’ora solare all’ora legale segnerà per tutti gli aeroporti l’inizio della stagione “Summer”, che durerà fino al 31 ottobre ed è tipicamente più ricca di voli, di frequenze e di tratte.

Nonostante il perdurare della pandemia e delle necessarie misure di contenimento, sono ben 9 le nuove destinazioni che – proprio nei mesi estivi – verranno aggiunte dall’aeroporto di Catania: 4 nazionali e 5 internazionali. Si tratta di Alghero, Brindisi, Parma, Forlì, Mykonos, Dortmund, Ibiza, Lviv e San Pietroburgo.

Verranno inoltre riattivate rotte molto importanti per i collegamenti con i grandi hub internazionali, come Dubai (il collegamento di flydubai ripartirà il 12 maggio) e Istanbul (con Turkish che torna a volare su Catania già il 30 marzo).

Andando nel dettaglio delle destinazioni che saranno raggiungibili dallo scalo etneo durante la “Summer” 2021, la Germania resta la nazione più collegata: da Catania è infatti possibile partire per 9 città tedesche (Berlino, Colonia, Düsseldorf, Francoforte, Amburgo, Hannover, Monaco, Stoccarda e la novità dell’estate 2021, Dortmund).

Segue la Francia, con 5 città raggiungibili da Catania (Parigi, Bordeaux, Lione, Marsiglia e Nantes).

Da e per il Regno Unito sono state riattivate 3 rotte: Londra, Bristol e Manchester.

Spagna, Svizzera, Romania e Polonia vedono la ripartenza di 3 rotte per ciascun Paese: Madrid, Barcellona, Siviglia, Basilea, Ginevra, Zurigo, Bucarest, Bacau, Iasi, Varsavia, Katowice, Cracovia.

Sarà inoltre ancora possibile volare verso Austria (Vienna), Belgio (Bruxelles), Bulgaria (Sofia), Grecia (Atene), Lettonia (Riga), Lussemburgo, Malta, Marocco (Casablanca), Olanda (Amsterdam e Eindhoven), Ucraina (Kiev, novità estate 2020), Ungheria (Budapest), Repubblica Ceca (Praga), Slovacchia (Bratislava) e Albania (Tirana, novità estate 2020). E poi, Israele (Tel Aviv), Dubai, Russia (Mosca), Turchia (Istanbul), Danimarca (Copenaghen), Svezia (Stoccolma), Norvegia (Oslo).

sabato 15 Maggio 2021

Correlati

I più letti